Creazione di zone umide per anfibi forestali: Bombina pachypus e Triturus carnifex

WetFlyAmphibia - Conservazione di anfibi e farfalle di aree umide e loro habitat nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi


LIFE14 NAT/IT/000759

Life MANFOR C.BD

Oggetto

Creazione di zone umide per favorire la riproduzione di ululone appenninico (Bombina pachypus) e tritone crestato italiano (Triturus carnifex)

REFERENTE PROGETTO
Miozzo Marcello

SITO WEB

Obiettivo

Creare o ripristinare habitat idonei alla riproduzione di Bombina pachypus e Triturus carnifex laddove essi siano scomparsi o non più adatti a queste specie.

Buona pratica in breve

In base alle specifiche caratteristiche delle due specie, sono stati realizzati o ripristinati stagni, pozze, sorgenti, laghetti, abbeveratoi e altre tipologie di aree umide adatte alla riproduzione di questi anfibi.

In alcuni casi, contestualmente alla costruzione o al ripristino delle aree umide, sono stati realizzati degli interventi selvicolturali, con l’obiettivo ad esempio di portare maggiore luce a stagni o pozze per permettere un maggiore riscaldamento dell’acqua (azione utile a Bombina pachypus)

In che ambiente è stata realizzata

Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. I siti di realizzazione sono stati concentrati in aree un tempo gestite a pascolo e oggi abbandonate o utilizzate meno che in passato. Queste aree, caratterizzate da alternanza di bosco, ambienti aperti e presenza di varie tipologie di zone umide, costituivano in passato l’habitat idoneo alla riproduzione dei due anfibi.

Condizioni di replicabilità

È necessario che oltre alla corretta progettazione e realizzazione delle aree umide e, se necessario, alla loro protezione con recinzioni, vengano programmate delle attività di manutenzione delle stesse. Questi ambienti infatti tendono naturalmente ad interrarsi e ad essere colonizzati da vegetazione.

Materiale disponibile

Dal database di LIFE GoProFor, nella parte finale della scheda, è possibile scaricare del materiale relativo al progetto, tra cui gli schemi progettuali di realizzazione delle varie tipologie di aree umide.