Tecniche di eradicazione di Quercus rubra con incremento di legno morto

Bosco Fontana: azioni urgenti su habitat relitto


LIFE99 NAT/IT/006245

Oggetto

Eradicazione di specie aliene invasive, come la quercia rossa, in querco-carpineti planizari.

Obiettivo

Eradicare la Quercia rossa (Quercus rubra), specie aliena, mediante tipologie di intervento che simulino dinamiche naturali, per creare al tempo stesso benefici a lungo termine, quali l’incremento di legno morto nelle sue diverse tipologie, e la creazione di aperture per favorire le fioriture indispensabili  per la fase adulta degli invertebrati saproxilici. 

Buona pratica in breve

Questa buona pratica è stata mesa a punto nell’ambito del progetto Life Bosco Fontana e realizzata nell’omonima Riserva Naturale, che rappresenta uno degli ultimi querco-carpineti planizari presenti nella Pianura Padana. Nel secolo scorso questa è stata oggetto di disboscamenti, compensati con l’impianto di specie aliene come la quercia rossa, che oggi occorre eliminare senza però danneggiare l’ecosistema forestale.

Questa buona pratica ha previsto l’eradicazione della quercia rossa attraverso diverse tecniche:

  • sradicando gli alberi mediante trazione con verricello forestale;
  • attraverso la “cercinatura” ovvero causando il deperimento della pianta interrompendone il flusso della linfa;
  • troncando gli alberi ad una certa altezza tramite verricello forestale o cariche esplosive.

Tutte queste tecniche permettono di avere legno morto in piedi e non, ambiente ideale per lo sviluppo della fauna saproxilica, tra cui si segnalano anche specie protette dalla Direttiva Habitat.

In che ambiente è stata realizzata

Riserva Naturale di Bosco Fontana, querco-carpineto planizario. Si colloca nella Pianura Padana, territorio molto lontano da una condizione naturale, per la presenza di grandi centri urbani, poli industriali, coltivazioni intensive ed un reticolo viario estremamente capillare.

Condizioni di replicabilità

La buona pratica è replicabile anche in altri contesti, ovviamente è indispensabile predisporre delle adeguate attrezzature. 

Materiale disponibile

Dal database GoProFor, nella parte finale della scheda, è possibile scaricare del materiale relativo al progetto e in particolare una pubblicazione dal titolo “Tecniche di ripristino del legno morto per la conservazione delle faune saproxiliche” oltre ad altra documentazione tecnica.

Presentazione Riserva Naturale di Bosco Fontana

Questa buona Pratica è stata svolta a Bosco Fontana (MN).

Un video ci spiega cosa è e chi gestisce questa importante realtà per la conservazione forestale italiana.