Modello per l’implementazione di mercati locali e volontari del carbonio

CARBOMARK - Sviluppo di politiche per la realizzazione di mercati volontari locali del carbonio per la mitigazione dei cambiamenti climatici


LIFE07 ENV/IT/000388

MIPP logo

Oggetto

Creazione di un mercato locale per lo scambio di quote di carbonio generate da gestione forestale, prodotti legnosi, forestazione urbana e biochar.

Obiettivo

Promuovere un mercato locale dei crediti di carbonio, su base volontaria, per rafforzare le politiche dell’Unione Europea riguardanti la lotta al cambiamento climatico.

Buona pratica in breve

La buona pratica si è articolata nella creazione di due mercati locali del carbonio, in Veneto e Friuli-Venezia Giulia, Regioni nelle quali sono state istituite borse commerciali telematiche per lo scambio dei crediti di carbonio generati da gestione forestale, prodotti legnosi, forestazione urbana e biochar. Lo scambio è avvenuto fra soggetti venditori (attori della filiera foresta-legno) e acquirenti afferenti a piccole e medie imprese che desideravano compensare le proprie emissioni di gas serra. I mercati sono stati gestiti dai Kyoto Observatory (sportelli di consulenza), che hanno fornito informazioni e assistenza alle parti durante gli scambi di quote, hanno svolto la funzione di gestione e organizzazione del mercato e hanno avuto inoltre il compito di istituire un registro dei crediti e di monitorare l’andamento dei progetti e delle transazioni.

In che ambiente è stata realizzata

La buona pratica è stata realizzata nelle regioni del Veneto e del Friuli-Venezia Giulia. Il calcolo dei crediti è stato fatto considerando unicamente quelle attività o processi che sequestrano carbonio o che lo emettono durante le fasi produttive con sede all’interno dei due territori regionali.

Condizioni di replicabilità

Il progetto ha previsto la stesura di un documento, denominato Manuale Carbomark, nel quale sono contenute le informazioni di tipo metodologico e applicativo per la replicazione dei protocolli. Nel manuale si trovano i dettagli relativi al calcolo dei crediti, alle attività che ne permettono l’assegnazione e all’importante ruolo giocato dai Kyoto Observatory.

Materiale disponibile

Dal database GoProFor, nella parte finale della scheda, è possibile scaricare del materiale relativo al progetto e in particolare una Brochure, un Manuale di gestione dei mercati locali del carbonio e il Laymans report del progetto.